CANTIERE DEL BACO 2017: SI PARTE

bozze_rollup_cantiere_BACO (1)

Il 19 giugno sono finalmente arrivati i bachi per l’allevamento 2017. Come l’anno scorso la Casa del Baco è ospitata presso la Biofattoria sociale Badilet a Castion (Belluno). Il focus della campagna 2017 è quello della sperimentazione. Si produrranno semi-bachi a partire da un incrocio tra bachi cinesi e giapponesi e si studieranno tre tesi sperimentali con la dieta artificiale sostitutiva della foglia di gelso per l’alimentazione dei bachi da seta. Il prodotto usato al Cantiere del Baco è brevettato dal CREA-AA di Padova. Sarà anche prodotto un telaino (20 000 bachi) su foglia di gelso dalla prima età. Fino ad ora, i telaini venivano consegnati agli allevatori alla terza età.


Per maggiori informazioni su l’allevamento del baco da seta, consigliamo il Manuale di buona pratica agricola per la bachicoltura (Siliva Cappellozza).

 

BIMPIAVE 11_06Il Cantiere del Baco 2017 è sostenuto dal Consorzio BIM-Piave

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...